Mascherine nuove regole



Dal 28 giugno in zona bianca viene eliminato l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto, ma restano una serie di regole da rispettare. Per esempio bisogna indossarla in caso di assembramento o nei luoghi al chiuso. Indicazioni “precauzionali”, come le ha definite il ministro della Salute Roberto Speranza, stabilite dal Cts. Nelle zone gialle, arancioni o rosse resta l’obbligo anche all’aperto. Ecco una serie di domande e risposte per rispettare le misure anti Covid che persistono nonostante lo scenario epidemiologico sia caratterizzato da una incidenza stabilmente e significativamente sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti.

Alcune domande e risposte: All’aperto devo continuare a usare la mascherina?

Il Cts ha ritenuto che ci siano le condizioni epidemiologiche per superare l’obbligo di uso della mascherina all’aperto , ma solo in zona bianca. Resta obbligatorio indossarla in contesti dove si possono creare assembramenti, come mercati, fiere o code. Necessario mantenere comunque il distanziamento da persone non conviventi. In caso di zone gialle, arancioni o rosse resta l’obbligo di uso della mascherina anche all’aperto.

Sono obbligato a indossare la mascherina in caso di assembramento?

Sì, in caso di assembramento anche in zona bianca e all’aperto è necessario indossare la mascherina.

Al bar devo mettermi la mascherina?

Se in un bar ci si trova al chiuso si deve indossare la mascherina quando ci si alza dal tavolo per andare a pagare il conto o alla toilette o per uscire dal locale. Non si indossa quando si mangia o si beve.

Il personale deve indossare la mascherina?

Sì, resta l’obbligo per il personale di indossare la mascherina durante il turno di lavoro, anche all’aperto.

Sono in fila all’aperto in zona bianca, devo indossare la mascherina?

Sì, l’obbligo di indossare la mascherina resta anche in zona bianca e all’aperto, se ci si trova in coda.

Heading 1

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag